Interrotto il negoziato per il contratto delle aziende artigiane del settore chimico

Dopo numerosi mesi di confronti con le associazioni artigiane di categoria, si sono interrotte le trattative per il rinnovo del contratto regionale delle aziende artigiane del settore chimico.

Nonostante le intese raggiunte su gran parte delle normative contrattuali, il confronto si è arrestato sulla parte salariale, relativa al nuovo premio di produttività. In una nota unitaria le organizzazioni sindacali ribadiscono che l’impianto complessivo della bozza di contratto a cui si era giunti era anche coerente al contesto in cui operano le aziende artigiane del comparto.

“La decisione delle associazioni di non ricercare ulteriori soluzioni  – denunciano i sindacati – denota una sottovalutazione dell’importanza delle relazioni fra le partie del valore della contrattazione, come strumento di coesione e di opportunità per lo sviluppo e la competitività del settore”.

Etichette: ,