Il fallimento del progetto Logistica Ideal Standard e la credibilità delle istituzioni

I lavoratori della Ideal Standard non sono disposti ad accettare come una fatalità il tramonto del progetto per la realizzazione del polo logistico intermodale a Brescia che avrebbe dovuto dare certezze occupazionali agli ex dipendenti della fabbrica di via Milano.

Al termine dell’assemblea convocata da Femca Cisl, Filctem Cgil e Uilcem Uil è stato diffuso un comunicato stampa in cui i lavoratori affermano che “quel che è successo in questi giorni obbliga tutti a riflettere non solo sullo stato della situazione specifica, ma anche sulla credibilità dei progetti delle aziende, sulla credibilità delle istituzioni e sulla serietà delle controparti. Chiediamo che si apra subito una nuova interlocuzione sia con l’azienda che con le istituzioni locali per trovare una soluzione condivisa, che questa volta non potrà che chiudersi solo al concretizzarsi di una soluzione certa”.

Etichette: , , , ,