Il Pdl blocca alla Camera la soluzione per gli esodati. Protesta dei lavoratori bresciani

Il disegno di legge che salva i lavoratori cosiddetti esodati resta fermo al palo, non verrà approvato a settembre dall’aula della Camera. Perchè? Semplice, il Pdl ha detto no, si è opposto all’inserimento del provvedimento nel calendario.

Una scelta incomprensibile – hanno commentato le altre forze politiche – considerato che quella legge era stata già votata all’unanimità, quindi anche con il sì del Pdl, in Comissione Lavoro il 7 agosto scorso.

Una delegazione di esodati bresciani ha consegnato nella sede di Brescia del Pdl una lettera indirizzata agli onorevoli Romele, Gelmini, Beccalossi, Saglia e Conti in cui si fa appello al loro senso di responsabilità per evitare che la mancata calendarizzazione della discussione sulla legge allontani la soluzione del problema in cui si trovano centinaia di migliaia di ex lavoratori.

Etichette: , , ,