In ricordo di Luciano Pajola, uno degli iniziatori della Fiba Cisl di Brescia

Venerdì scorso è morto ad Iseo, dove abitava da lungo tempo, Luciano Pajola. Aveva 71 anni. Originario del padovano si era trasferito per lavoro nel bresciano. Dipendente della Cariplo era stato tra gli iniziatori del sindacato dei bancari della Cisl a Brescia.

“Lo ricordiamo con affetto, stima e riconoscenza – hanno scritto gli amici della Fiba Cisl – perché è stato una delle figure fondanti del sindacalismo bresciano tra i lavoratori bancari. Luciano si è prodigato per diffondere in particolare le istanze del sindacalismo confederale, impregnate di solidarietà e aperte ai problemi ed alle necessità di tutte le categorie di lavoratori. Per lui, questa apertura era connaturata, insieme ad una certa curiosità intellettuale che lo spingeva a trovare sempre nuovi modi per essere al servizio della collettività, in campo sindacale come in quello politico, nel suo paese per il quale è stato assessore e instancabile promotore di passione civile e culturale”.

l’articolo del Giornale di Brescia 8.9.2012

Etichette: , ,