La contrattazione sociale nel Basso Garda porta risultati: accordo in 12 Comuni

Le Federazioni dei Pensionati di Cgil Cisl Uil hanno firmato un accordo con i Comuni del Basso Garda in cui trovano conferma anche per il 2013 aiuti, contributi e servizi per le fasce più deboli della popolazione, in modo particolare anziani e pensionati.

L´intesa riguarda dodici Comuni: Desenzano, Lonato, Sirmione, Pozzolengo, Moniga, Manerba, Padenghe, Soiano, Puegnago, Polpenazze, Bedizzole e Calvagese.

L´accordo, che ha registrato «la più ampia disponibilità di tutte le amministrazioni locali malgrado il loro difficile momento economico», prevede una serie di agevolazioni che vanno dalle spese di riscaldamento agli sconti tariffari sulle bollette e sui servizi comunali, dall’assistenza domiciliare integrata al rimborso in percentuale sui ticket sanitari.

Nelle sedi e nei recapiti della Fnp Cisl è possibile avere il dettaglio dei provvedimenti e tutte le informazioni per accedervi.

Etichette: , , , ,