Riforma del lavoro e politiche contrattuali: Giorgio Santini a Brescia il 13 settembre

Alla prova dei fatti. La riforma del mercato del lavoro riuscirà a dare un contributo alla ripresa e alla stabilizzazione dell’occupazione? E’ la domanda di tanti lavoratori schiacciati dagli effetti di una crisi economica che non si attenua.

La crisi ha fatto selezione anche tra gli imprenditori, categoria affollata da troppe improvvisazioni che inevitabilmente hanno ceduto alle prime difficoltà, e la riforma del mercato del lavoro aspetta d’essere messa alla prova soprattutto da loro. La Cisl bresciana ne va approfondendo i contenuti in maniera sistematica, consapevole che nella contrattazione il sindacato può far valere le opportunità previste dalla Legge. Per questo, dopo un incontro di natura tecnico giuridica sulla riforma che si è tenuto a metà luglio, il prossimo 13 settembre la Cisl di Brescia riunisce nuovamente il proprio gruppo dirigente per discutere con Giorgio Santini, Segretario generale aggiunto della Cisl nazionale, la traduzione della riforma nelle politiche contrattuali. L’incontro avrà luogo nell’Auditorium della Cisl (9,30 – 13) in via Altipiani d’Asiago, 3 a Brescia.

Etichette: , , ,