Alla CABRE di Verolanuova un integrativo che non si limita al premio economico

Raggiunta l’intesa per il contratto integrativo degli 88 dipendenti della CABRE di Verolanuova. Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil e i vertici aziendali di Casearia Bresciana hanno sottoscritto un accordo che avrà durata quadriennale e che prevede a regime un riconoscimento economico di circa 4 mila euro complessivi, in parte fissa e in parte variabile. Definite dalle parti anche regole che rafforzano le relazioni industriali e il ruolo delle Rsu, con verifiche periodiche in tema di professionalità, livelli e orario. Sono state inoltre inserite nell’accordo delle garanzie per gli occupati a tempo determinato.

IL COMUNICATO DELLA FAI CISL BRESCIA

Etichette: , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511