Il contratto è un contributo importante per portare l´edilizia fuori dalla crisi

E’ stata formalizzata ieri nella sede del Collegio Costruttori di Brescia l’intesa per il rinnovo del contratto collettivo provinciale dell’edilizia.

Si tratta di un patto tra imprenditori e lavoratori – è stato detto a margine della firma – che pone le basi per una condivisione di obiettivi mai così urgente.

I dati sulla crisi del settore – meno 6,4% di fatturato nel 2010; meno 5,3% nel 2011; meno 6% la previsione per il 2012; quattromila lavoratori in meno a livello territoriale tra il 2008 e il 2010, altri mille persi nel 2011 con prospettive per quest´anno ancora negative: 13% in meno di addetti, con 13.488 iscritti in Cape; meno 10% di aziende che oggi sono 2.860 – si commentano da soli, ma il segnale che viene dal rinnovo contrattuale è quello della volontà delle parti di vedere la luce in fondo al tunnel.

EDILI patto tra imprese e lavoratori Giornale di Brescia 7 luglio 2012

Etichette: , , ,