Un’ora di lavoro per le popolazioni colpite dal terremoto in Emila e nel mantovano

 

 

 

 

 

Di fronte alla drammaticità della situazione determinatasi a causa del sisma che ha colpito le popolazioni, i lavoratori e il sistema produttivo dei territori della regione Emilia Romagna e della provincia di Mantova, Cgil Cisl Uil Brescia propongono di destinare il valore di un’ora di lavoro per gli aiuti ai terremotati.

Cgil Cisl Uil hanno definito accordi con Confindustria, con le associazioni datoriali delle aziende artigiane (Confartigianato, Cna, Casartigiani, Claai), con le associazioni della Cooperazione, stabilendo che le aziende verseranno un contributo equivalente a quello versato dai lavoratori.

I contributi saranno versati su conti correnti appositamente attivati.

Nelle buste paga saranno inserite le deleghe per autorizzare la trattenuta di solidarietà. Inoltre a livello nazionale è già attivo un apposito conto corrente, sul quale potranno essere versati i contributi di solidarietà di pensionati, cittadini e lavoratori dei settori pubblici.

Questo conto è operativo presso Unipol Banca (agenzia di Via Maggia 6 Bologna) con le seguente coordinate bancarie: IBAN IT57 Y031 2702 4040 0000 0001 305

Etichette: , ,