Multiutility, lavoro ed economia locale: un patto da scrivere

La Cisl di Brescia si inserisce nel dibattito su a2a e sul ruolo delle società multiservizi nel territorio. Lo fa con un convegno che inizia alle 9,30 nell’Auditorium della sede sindacale in via Altipiani d’Asiago, 3.

Per la Cisl bresciana accanto alla necessaria discussione sul modello di governo di a2a è necessario che gli attori sociali possano verificare quanto l’investimento sociale che sta alla base di questa come di altre società multiutility operanti sul territorio trovi rispondenza in servizi pensati in funzione e a sostegno dello sviluppo dell’economia locale, e dunque del lavoro.

“Multiutility, lavoro ed economia locale: un patto da scrivere” è il titolo del convegno. Intervengono: Bruno Tabacci, assessore al bilancio del Comune di Milano; Fausto Di Mezza, vice presidente del Consiglio di sorveglianza di a2a; Gianluca Delbarba, Presidente Cogeme; Stefano Saglia ed Erminio Quartiani, parlamentari del Pdl e del Pd e componenti della Commissione Attività Produttive della Camera; Fulvio Giacomassi, Segretario confederale della Cisl.
Introcuce i  lavori il Segretario generale della Cisl bresciana, Enzo Torri; coordina la mattinata il giornalista Massimo Tedeschi.

Etichette: , , , , ,