Ideal Standard: i Capigruppo chiedono al Sindaco di riattivare il tavolo istituzionale

Sindacati e Rsu dell’Ideal Standard sono tornati oggi pomeriggio in Palazzo Loggia per chiedere sostegno ai Capigruppo consiliari e richiamare l’attenzione del Comune di Brescia sulle prossime scadenze che riguardano i lavoratori dell’ex azienda di via Milano. Al termine dell’incontro i Capigruppo hanno diffuso un comunicato stampa nel quale chiedono al Sindaco la presenza alla riunione per l’Ideal Standard convocata dal Ministero tra due settimane e, soprattutto, la riapertura del tavolo istituzionale.

IL COMUNICATO STAMPA DELLA CONFERENZA DEI CAPIGRUPPO
La conferenza dei capigruppo in Loggia, oggi ha incontrato i rappresentanti delle parti sociali dell’azienda Ideal Standard (RSU e organizzazioni sindacali). L’incontro odierno, precursore di quello che entro fine mese si svolgerà al Ministero dello Sviluppo Economico ha riportato al centro dell’attenzione dell’agenda politica gli accordi che sono stati sottoscritti nel 2009 e che non si sono ancora concretizzati. La conferenza dei capigruppo chiede che il sindaco si faccia parte attiva affinché anche l’amministrazione comunale tramite la sua figura e quella dell’assessore Maurizio Margaroli, partecipino all’incontro che si terrà a Roma. I capigruppo della Loggia chiedono inoltre che il sindaco e le parti sociali si facciano promotori con il Ministero affinché tutti i firmatari e tutti i soggetti, che a vario titolo sono coinvolti nell’accordo, partecipino al prossimo incontro. Infine in accordo con tutti i rappresentanti sindacali, i capigruppo del Comune cittadino, propongono di riattivare il tavolo istituzionale che in passato ha visto coinvolti tutti gli attori della trattativa.

 

CRONOLOGIA E DOCUMETAZIONE
E’ possibile ricostruire la cronologia della vicenda e della relativa documentazione digitando le parole Ideal Standard nella casella di ricerca in alto a destra.

Etichette: , , , , ,

CISL BRESCIA: accessi in sicurezza regolati su prenotazione 030 3844511