Navigarda oggi non naviga! Lavoratori in sciopero contro i tagli

Ripristinare le risorse necessarie al corretto funzionamento del servizio: niente di più e niente di meno! I lavoratori di Navigarda – al pari dei colleghi del Lago Maggiore e del Lago di Como – scioperano oggi per 8 ore con quest’unica priorità.

Sulla Gestione Governativa dei servizi di Navigazione è caduta infatti la mannaia infatti al centro di massicci tagli disposti dal governo Berlusconi e confermati dall’attuale esecutivo. Il taglio previsto per il 2012 e gli anni successivi riduce le risorse storiche che nel 2008 erano 26 milioni di euro a 13 milioni di euro per le spese di esercizio dei tre laghi della Lombardia. Inoltre, la cancellazione dell’esenzione Iva per la Gestione Governativa dei servizi di Navigazione determina un aumento dei costi di ulteriori 5 milioni di euro.

Tutto ciò sta determinando una riduzione del 30% dei servizi, l’aumento delle tariffe e la mancata riconferma dei lavoratori stagionali. Si tratta di una situazione che penalizzerà il turismo e di riflesso l’intero sistema economico lacuale.

Etichette: , , , ,