Amministrative 6-7 maggio: i Pensionati chiedono ai candidati impegni chiari

Sono 91.625 i bresciani che il 6 e il 7 maggio andranno a votare per eleggere i Sindaci di 12 Comuni: Acquafredda, Cazzago San Martino, Darfo Boario Terme, Desenzano del Garda, Gottolengo, Gussago, Malonno, Odolo, Palazzolo sull’Oglio, Paspardo, Provaglio Val Sabbia e Rovato. I sindacati dei Pensionati di Cgil Cisl Uil hanno lanciato oggi un appello ai candidati per un’attenzione vera ai problema degli anziani.

“In questo momento di crisi diffusa e dai suoi pesanti risvolti sociali – scrivono – il tema della rete locale dei servizi e delle prestazioni socio-assistenziali, a partire dalla tutela delle fasce di popolazione socialmente ed economicamente più deboli, acquisisce nelle scelte politiche comunali una rilevanza più forte che nel passato. Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil chiedono ai candidati l’impegno a mantenere inalterato il livello della spesa sociale, a garantire una politica tariffaria che tuteli le fasce più deboli, a promuovere la partecipazione.

Etichette: , ,