Mozione bipartisan in Regione sul futuro della Invatec. Giovedi nuovo incontro al Ministero

E’ stata presentata in Consiglio regionale una mozione firmata sia dai partiti di maggioranza che da quelli di opposizione, in cui si chiede alla Giunta di attivarsi per il futuro della Medtronic Invatec di Roncadelle.

In particolare il documento chiede di “monitorare ad ogni livello i tavoli di confronto fra la proprietà e i lavoratori, nonché di sostenere con ogni possibile strumento il mantenimento della produzione nello stabilimento di Roncadelle”.

“Si tratta di testo condiviso nato dopo l’audizione che come rappresentanze sindacali della Invatec – spiega Rino De Troia, che per la Segreteria della Femca Cisl di Brescia segue la vertenza – abbiamo avuto alla Commissione Lavoro del Consiglio regionale, nel corso della quale è stato ricordato che l’azienda bresciana rappresenta un’eccellenza mondiale nel campo delle tecnologie biomedicali e la multinazionale americana che l’ha rilevata ora vorrebbe decentrare la produzione in Messico. Una scelta, per altro, che non nasce da una crisi nelle ordinazioni ma riguarda solo ed esclusivamente l’abbattimento dei costi di produzione”.

Giovedì 22 marzo il Ministero dello Sviluppo economico ha convocato alle ore 15 una nuova riunione dedicata alla Medtronic Invatec. Oltre all’azienda e alle organizzazioni sindacali dei lavoratori, ci sarà anche un rappresentante della Regione Lombardia e della Provincia di Brescia.

Etichette: , , , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511