Tre pullman da Brescia alla manifestazione nazionale degli edili di sabato a Roma

C’è una drammatica mancanza di iniziativa politica e di provvedimenti conseguenti per contrastare la crisi nel settore delle costruzioni. Filca Cisl, Feneal Uil e Fillea Cgil intendono denunciarlo con una manifestazione nazionale unitaria in programma sabato a Roma. Il dato più evidente di una fase straordinariamente negativa è la perdita di oltre 300mila posti di lavoro. Gravissima la situazone nel bresciano. Nel 2008 le imprese iscritte alla Cassa edile erano 4.997 per circa 20.000 lavoratori, oggi 2.918 con 12.900 lavoratori: il saldo negativo è di 7.000 addetti. Da Brescia partiranno tre pullman alla volta della manifestazione organizzati unitariamente dai sindacati bresciani del settore.

IL DOCUMENTO UNITARIO PER LA MANIFESTAZIONE

Etichette: ,

CISL BRESCIA: accessi in sicurezza regolati su prenotazione 030 3844511