Guarda la registrazione del convegno  E’ POSSIBILE SUPERARE L’OSTACOLO DELLE PAURE? clicca QUI

Sindacati e Rsu chiedono chiarezza alla Lones
TORNA INDIETRO

Sindacati e Rsu chiedono chiarezza alla Lones

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 14 Febbraio 2012

Le prospettive occupazionali alla Lones SpA, azienda – si legge nel suo sito internet – leader in Italia nel settore della produzione e commercializzazione di zoccoli, ciabatte, pantofole e calzature a marchio  FLY FLOT , con stabilimenti a Montichiari, Isorella e Calvisano – preoccupano le organizzazioni sindacali. Femca Cisl, Filctem Cgil e Uilta Uil scrivono in un comunicato che “la prospettiva di medio termine esposta dalla direzione aziendale è vaga e imprecisa”.

Se da un lato c’è da parte della proprietà la conferma di 150 esuberi, dall’altro sembra emergere la possibilità di un concreto impegno aziendale alla ricollocazione dei lavoratori. Tutto troppo vago, però, per pianificare un percorso condiviso, ma sufficiente ad “alimentare disagio e disorientamento tra i dipendenti, aggravato dalle recenti modifiche al sistema previdenziale che con l’innalzamento dell’età pensionabile non agevolano l’uscita di quella parte del personale in esubero che con la vecchia normativa avrebbe maturato i requisiti per accedere alla pensione di anzianità.

IL COMUNICATO UNITARIO SULLA LONES