Dissequestro dei cantieri Brebemi. Da gennaio riprendono i lavori
TORNA INDIETRO

Dissequestro dei cantieri Brebemi. Da gennaio riprendono i lavori

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 23 Dicembre 2011

Si torna a lavorare nei cantieri Brebemi.  Il Tribunale del Riesame di Brescia ha disposto questa mattina il parziale dissequestro dei cantieri. La ripresa dell’attività non dovrà in alcun modo intralciare l’inchiesta della magistratura e quindi l’incidente probatorio previsto per il 10 gennaio e per i giorni successivi. I periti nominati dal Tribunale preleveranno campioni di materiali utilizzati lungo il tracciato, dove c’è stata la fornitura del gruppo Locatelli di Grumello del Monte, per capire se davvero nei cantieri sono finite scorie inquinanti.

Nei giorni scorsi Cisl e Filca CIsl Lombardia avevano auspicato una soluzione per non mettere a rischio circa 1000 posti di lavoro.  I cantieri torneranno a rianimarsi da gennaio, dopo le vacanze natalizie che il consorzio della Brebemi , a causa dell’inchiesta in corso, aveva prolungato fino al 9 gennaio.