Contro la manovra economica oggi scendono in piazza i Pensionati di Cgil Cisl Uil

Stamattina scendono in piazza unitariamente i Pensionati di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil. Le tre sigle sindacali chiedono a Governo e Parlamento di modificare la manovra economica. Al posto di intervenire a carico dei lavoratori e dei pensionati – si legge nella convocazione della manifestazione – si riducano i vitalizi dei parlamentari e gli stipendi delle cariche pubbliche, mettendo un´imposta sui grandi patrimoni mobiliari e immobiliari, tassando i capitali scudati, oltre l´1,5% proposto, tassando i capitali collocati in Svizzera, vendendo al miglior offerente le frequenze televisive avviando una seria e costante battaglia contro un´evasione fiscale tra le più alte e scandalose al mondo.
L´appuntamento è fissato per le 9.30 in piazzale Garibaldi: un corteo percorrerà quindi le vie del centro per concludersi a Palazzo Broletto, dove alle 11 una delegazione incontrerà il prefetto Livia Brassesco.

Etichette: ,