Scoppio in fonderia ad Adro. Muore un lavoratore di 48 anni

Roberto Cavalleri, un operaio di 48 anni della fonderia Ariotti di Adro, è morto questa mattina per una esplosione avvenuta nella fossa di colata alla quale stava lavorando.  Secondo una prima ricostruzione dell’incidente l’uomo, che abitava a Bornato, sarebbe stato colpito da una paratia metallica di contenimento.  Roberto Cavalleri è la decima vittima di un infortunio mortale sul lavoro avvenuto quest’anno nella nostra provincia.

Etichette: ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511