Contratto Fiat: i delegati Fim Cisl degli stabilimenti lombardi riuniti a Brescia
TORNA INDIETRO

Contratto Fiat: i delegati Fim Cisl degli stabilimenti lombardi riuniti a Brescia

2 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 15 Dicembre 2011

Si riuniscono oggi nella sede della Cisl di Brescia i delegati Fim Cisl degli stabilimenti Fiat presenti in Lombardia. Un incontro per approfondire i contenuti del nuovo Contratto di lavoro per il gruppo Fiat. 

Fin da ieri la Fim Cisl di Brescia ha messo a disposizione dei lavoratori esempi e comparazioni per illustrare la positività dell’accordo e il lavoro svolto al tavolo della trattativa. “L´intesa non lascia mani libere all´azienda nella gestione di 86.000 rapporti di lavoro – ha sottolineato Laura Valgiovio, Segretario generale dei metalmeccanici della Cisl di Brescia – ma garantisce i diritti degli addetti, mette in sicurezza le prospettive occupazionali e individua un giusto equilibrio tra flessibilità e condizioni di lavoro”.

Evidenziando le contraddizioni della Fiom Cgil che non ha voluto prendere parte alla trattativa, la responsabile della Fim bresciana ha sottolineato che “in coerenza con quanto definito unitariamente da Cgil, Cisl e Uil, si applica anche in Fiat l´accordo unitario del 28 giugno, che vincola tutti i sindacati al rispetto delle intese approvate dalla maggioranza delle Rsu.

Non firmando l’accordo la Fiom mette fuori gioco i suoi stessi delegati e a prevederlo, non da ieri, è lo Statuto dei lavoratori che limitato il diritto alla rappresentanza a coloro che firmano i contratti. Fu proprio la Fiom nel 1995 a volere questa modifica nello Statuto: “Quelli che hanno perseguito un´idea di esclusione del pluralismo nella rappresentanza sindacale – commenta la Valgiovio – sono oggi vittime delle loro precedenti iniziative”.

Ma prima delle organizzazioni sindacali ci sono gli interessi dei lavoratori, ed è per questo che il Segretario generale della Fim bresciana apre alla posssibilità che “da Brescia possa partire, unitariamente alle altre organizzazioni sindacali, una raccolta di firme a sostegno dell´iniziativa di alcuni parlamentari per il ripristino dell´integrità dell´art. 19 dello Statuto dei lavoratori, così da permettere l´elezione dei delegati a tutte le organizzazioni sindacali rappresentative”.