Avevano promesso…. La Cisl di Brescia spiega le richieste di modifica alla manovra

 

Parte domani mattina con due inserzioni sui quotidiani locali una campagna informativa della Cisl di Brescia sulle richieste di modifica alla manovra del Governo Monti. La prima uscita è centrata sul nodo pensioni; ne seguiranno altre tre su fisco, casa e famiglia. “La Cisl non si limita a dire no – spiega il Segretario generale Enzo Torri – ma formula proposte concrete, soluzioni alternative, percorsi di vera equità sociale. Siamo consapevoli della delicatezza del momento che sta attraversando il nostro Paese, l’Europa e la moneta unica, ma è inaccettabile che anche questo Governo faccia pagare il prezzo più alto della crisi a chi paga da sempre, vale a dire lavoratori e pensionati”.

Etichette: , , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511