Coordinatore di Zona Fnp e padre di un disabile scrive al Presidente del Consiglio

Il Giornale di Brescia ha ospitato venerdi 2 dicembre, nella pagina delle “Lettere al direttore” un appello firmato da Marino Marini, da sempre impegnato nel sindacato e oggi coordinatore di Zona dei Pensionati Cisl. L’appello però, questa volta, non riguarda le tutele sindacali ma una situazione alla quale Marini deve fare fronte come padre di un disabile.In occasione della Giornata internazionale dei disabili Marini ha scritto al Presidente del Consiglio per chiedere un intervento del Governo a modifica dei criteri e delle modalità, talvolta umilianti, con cui vengono condotti i controlli per l’accertamento delle condizioni di disabilità. Della iniziativa ha dato conto anche il telegiornale di Teletutto che ha accompagnato la visita a casa della famiglia Marini della consigliera regionale bresciana Margherita Peroni, che si è impegnata a verificare da subito la possibilità che le visite di controllo si facciano nelle Asl sul territorio e non più centralisticamente nella sede dell’Inps.

Etichette: , , , ,