Un progetto sulla sicurezza pensato per i lavoratori immigrati

Nell’ambito della giornata seminariale di aggiornamento in corso alla Cisl di Brescia sulle norme e sulle procedure in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, questa mattina è stato presentato anche uno specifico progetto per una migliore valutazione dei rischi in aziende con la presenza di lavoratori immigrati. “Non si tratta di un lavoro teorico – ha spiegato il Segretario Cisl Paolo Reboni – ma di un percorso costruito anche attraverso la sperimentazione avvenuta in 7 aziende, coinvolgendo 267 lavoratori di cui 136 stranieri”. Quello della valutazione è un elemento indispensabile per poter fare seriamente prevenzione, ed anche per questo al lavoro è dedicata una specifica pubblicazione. “La volontà di tutti i soggetti coinvolti (Regione Lombardia, Asl Brescia, Aib, Cgil Cisl Uil) – conclude Reboni – è diffondere la sperimentazione in altre aziende, nella logica di un miglioramento delle conoscenze e delle condizioni da cui dipende un’effettiva sicurezza nei louoghi di lavoro”.

Un progetto sulla sicurezza per i lavoratori stranieri

Etichette: , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511