Famiglia e lavoro nell’incontro alla Cisl della comunità senegalese Muridi di Brescia

Sabato pomeriggio dalle ore 18 alle ore 20 l’Auditorium della sede Cisl di Brescia ha ospitato quasi 200 persone della comunità senegalese Muridi. Al centro dell’incontro i temi della famiglia e le ricadute della crisi economica.

A guidare l’incontro sono state alcune autorità religiose di questa particolare espressione del Sufismo islamico insegnato da Cheikh Ahmadou Bamba. Numerose le presenze e gli interventi delle donne che hanno portato la loro esperienza raccontando quanto sia importante l’assunzione di responsabilità delle donne nel tenere unita la famiglia anche a fronte delle difficoltà legate alla perdita del lavoro da parte dell’uomo.

 

 

 

“E’ stato un dibattito di grande interesse – commenta Giovanna Mantelli della Segreteria della Cisl di Brescia che ha partecipato all’iniziativa – e di grande umanità. Conoscere e condividere sono i verbi che presiedono ad una accoglienza vera delle culture e delle tradizioni del mondo che abita la nostra città e la nostra provincia. Mettere a disposizione la sede Cisl per incontri come questo significa rendere concreta la nostra volontà di declinare quei verbi, avviando percorsi di reciprocità e di integrazione sostanziale”.

Etichette: , , , , , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511