Da domani distributori chiusi. Se il Governo non risponde, sciopero confermato

Il Ministero dello Sviluppo economico cerca un accordo in extremis, ma i sindacati non hanno ricevuto proposte concrete e confermano lo sciopero: pompe di benzina chiuse dall’8 all’11 novembre, dalle ore 19 in città e dalle ore 22 in autostrada. Al centro della trattativa tra Governo e benzinai il bonus fiscale in vigore da 17 anni e in scadenza a fine anno, ma anche la mancata liberalizzazione del settore.

Etichette: , , , ,