Addio a Valentino, dirigente della Fim Cisl negli anni Settanta e Ottanta

Ex dirigente della Cisl, impegnato nel sociale e nel volontariato, è morto ieri nella sua casa di Mocasina (Bs), Rodolfo Valentino. Era nato il 27 agosto del 1931 ed è stato tra i protagonisti di una importante stagione sindacale. Operaio della Italsider di Piombino, era approdato a Brescia negli anni Settanta ed era stato eletto nella Segreteria della Fim territoriale,. Dopo il Congresso del 1981 e la nascita dei Comprensori, Valentino è stato fino al 1985 il primo Segretario generale della Fim del Garda. Da sempre impegnato socialmente, è stato testimone appassionato dei valori del lavoro e della dignità della persona.

 Così lo ricorda Gianni Vezzoni

La fotografia che pubblichiamo (Rodolfo Valentino, in piedi, con accanto Enzo Torri) è tratta dal volume fotografico La Fim di Brescia, edito da BiblioLavoro nel 2008

Etichette: ,