I giovani e la casa al centro della “Giornata internazionale degli inquilini”

Il prossimo lunedì 3 ottobre, promossa da Habitat (organizzazione delle Nazioni Unite) e lo IUT (International Union of Tenants, a cui aderisce il SICET) si svolgerà la Giornata Internazionale degli Inquilini, che come ogni anno, vuole riportare all’attenzione pubblica le difficoltà di chi vive in affitto. Il tema che verrà affrontato nel 2011 sarà quello del disagio abitativo che interessa i giovani; 51 milioni in Europa e 7,2 in Italia sotto i 35 anni vivono ancora con i genitori e uno dei maggiori ostacoli alla loro indipendenza è il costo per la casa. Obiettivo dell’iniziativa europea, che si terrà a Bruxelles, nella sede del Comitato delle Regioni, a cui parteciperà anche il SICET, sarà quello di un impegno comune perché Commissione Europea e Governi attuino delle misure che portino a sistemi di affitto compatibili con le situazioni economiche dei giovani. Al convegno internazionale di Bruxelles il SICET presenterà i risultati di una ricerca sulla condizione abitativa dei giovani in Italia.

Etichette: , , ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511