Guarda la registrazione del convegno  E’ POSSIBILE SUPERARE L’OSTACOLO DELLE PAURE? clicca QUI

La Cisl vuole che si renda più equa la manovra
TORNA INDIETRO

La Cisl vuole che si renda più equa la manovra

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 22 Luglio 2011

La Cisl ha consegnato questa mattina in Prefettura un dossier di osservazioni e di proposte sulla manovra economica. “Un provvedimento sicuramente necessario – ha detto il Segretario della Cisl bresciana Enzo Torri intervenendo nel corso del presidio attuato nel cortile di Palazzo Broletto – ma troppo squilibrato, troppo iniquo, che mette sulle spalle delle famiglie, dei lavoratori, dei pensionati tutto il peso della manovra. Questo non è accettabile. Senza cambiare il saldo della manovra è possibile intervenire per correggere gli squilibri più evidenti e per recuperare, anche da un taglio vero dei costi della politica, le risorse necessarie ad interventi di sostegno allo sviluppo, alla crescita e al lavoro”.