Sono 20.000 i bresciani con più di 80 anni
TORNA INDIETRO

Sono 20.000 i bresciani con più di 80 anni

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 14 Luglio 2011

“Sono 20.000 gli anziani ultraottantenni in provincia di Brescia e più di 220.000 gli utrasessantenni. Dei primi solo ottomila trovano risposta alla loro fragilità nelle 85 strutture attive (RSA e Case di riposo) tra città e provincia. I restanti 12.000 vivono e si gestiscono autonomamente oppure con l’aiuto delle famiglie”. Sono dati che Alfonso Rossini, Segretario generale della Fnp Cisl ha presentato nella conferenza stampa per la campagna 2011 Non lasciamoli soli. “Soprattutto a loro, specialmente in questo periodo dell’anno, in cui aumentano le patologie legate ai picchi delle temperature ma anche il rischio di vedere acuita la condizione di solitudine – ha concluso Rossini – va assicurata un’attenzione particolare favorendo l’interazione sinergica fra Comuni e realtà associative presenti sul territorio”.