Poste: 600 assunzioni trimestrali in Lombardia (70 a Brescia )
TORNA INDIETRO

Poste: 600 assunzioni trimestrali in Lombardia (70 a Brescia )

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 26 Giugno 2011

Seicento posti di lavoro per l’estate nelle Poste lombarde, settanta dei quali a Brescia: 56 per il recapito e una decina per il Centro di smistamento di via Dalmazia. Per assicurare la regolarità e la continuità nel recapito della corrispondenza in Lombardia anche nei mesi estivi, Poste ha comunicato l’assunzione di circa 600 unità nel periodo luglio/settembre, garantendo la fruizione delle ferie estive al personale del recapito e della logistica, senza interruzioni nel servizio. “Con questa comunicazione l’azienda ha rispettato gli accordi unitariamente sottoscritti a livello nazionale e regionale – spiega in una nota regionale il Sindacato Poste della Cisl Lombardia – intese che hanno accompagnato un difficile e complesso percorso di riorganizzazione del recapito e della logistica che ha coinvolto migliaia di lavoratori senza ricorso a licenziamenti ne ad ammortizzatori sociali, portando la settimana lavorativa da sei a cinque giorni con il conseguente aumento giornaliero degli orari e dei carichi di lavoro”.