Dispersione scolastica, problema di tutti. Leggi di più

La rappresentanza ha bisogno di un accordo
TORNA INDIETRO

La rappresentanza ha bisogno di un accordo

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 20 Giugno 2011

Rappresentanza sindacale, esigibilità degli accordi, valore dei contratti. Sono questioni tornate prepotentemente alla ribalta dopo le recenti vicende Fiat, l’assunzione di responsabilità di Fim e Uilm e la scelta della via giudiziaria da parte della Fiom per ribaltare decisioni votate a maggioranza dai lavoratori. Il pericolo – avverte la Fim – è che qualcuno imbocchi pericolose scorciatoie. E lo spiega in un volantino diffuso nei luoghi di lavoro: “Serve un nuovo accordo tra tutte le parti sociali – scrive la Fim – che definisca regole e certezze sulla rappresentanza e sulla contrattazione e solo dopo una eventuale legge per garantirne l’applicazione senza eccezioni”.

Fim Cisl Rappresentanza e contrattazione