Garantire ai rifugiati un’accoglienza dignitosa. Dall’Onu l’invito alla riflessione

“La loro storia è la nostra storia, 60 anni al fianco dei rifugiati”. Con questo slogan l’Alto Commissariato dell’Onu per i Rifugiati dedica la Giornata mondiale del rifugiato, che si celebra oggi, ai 60 anni della promulgazione della Convenzione di Ginevra relativa proprio allo status di rifugiato. Cisl e Anolf ribadiscono in un documento la necessità che lo Stato garantisca a chi è costretto a fuggire dal proprio Paese per motivi di razza, nazionalità o per opinioni politiche, un’accoglienza dignitosa e percorsi di integrazione.

Intervenendo alle celebrazioni per questa speciale giornata, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha ricordato che nessun Paese che sia fedele ai principi delle Nazioni Unite e agli obblighi delle convenzioni internazionali può “adagiarsi o attardarsi in egoistiche chiusure nazionali”.

il discorso del Presidente della Repubblica

Anolf e Cisl per la Giornata mondiale del rifugiato

Etichette: , , , ,