La Cisl per gli Amministratori di sostegno | Scopri di più

Anteas premia le tesi di laurea sul volontariato
TORNA INDIETRO

Anteas premia le tesi di laurea sul volontariato

2 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 20 Aprile 2011

L’Anteas di Brescia, Associazione nazionale terza età attiva per la solidarietà, avvalendosi delle competenze dell’Osservatorio sul Volontariato dell’Università Cattolica di Brescia e in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato, ha indetto un bando di concorso – denominato “Osservando il volontariato europeo” – per il conferimento di due premi di laurea, ognuno dell’importo di 2000 Euro, destinati a laureandi di corsi di laurea specialistici e giovani dottorandi di ricerca (con non più di 35 anni di età), di diverse provenienze disciplinari e geografiche, che elaboreranno una tesi sui temi del volontariato. Le tesi ammesse sono quelle discusse durante gli anni accademici 2008/09, 2009/10 e 2010/11 e potranno riguardare sia aspetti organizzativi di carattere generale (normativa, sistemi di relazioni con il territorio e altre organizzazioni di volontariato, sistemi di gestione delle risorse umane, formazione, promozione, progettazione o valutazione) sia problemi della società a cui le organizzazioni di volontariato offrono o potrebbero offrire risposte (ambiente, sanità , servizi alla persona, protezione civile, cultura, immigrazione, diritti). Nella valutazione delle ricerche verrà posta particolare attenzione al rigore scientifico, alla originalità del tema, dell’approccio e/o delle conclusioni.
La domanda di ammissione al concorso, da redigere in carta semplice, dovrà essere inviata tramite raccomandata A/R o consegnata a mano entro le ore 17 del 1 agosto 2011 a questo indirizzo: Università Cattolica del Sacro Cuore – Direzione della Sede di Brescia -via Trieste, 17 -25121 Brescia. Sulla busta dovrà essere indicata la dicitura: “Premio Tesi di laurea ANTEAS “Osservando il Volontariato Europeo”. L’Osservatorio sul Volontariato dell’Università Cattolica è a disposizione per ogni ulteriore informazione.

il bando di concorso – la locandina