La Cisl per gli Amministratori di sostegno | Scopri di più

Mazzano: intesa tra Comune e sindacati Pensionati
TORNA INDIETRO

Mazzano: intesa tra Comune e sindacati Pensionati

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 4 Aprile 2011

Il Comune di Mazzano ha sottoscritto il protocollo d’intesa con i sindacati dei pensionati che prevede una serie di interventi diretti e indiretti a sostegno della popolazione anziana; e in particolare di quella meno garantita economicamente. Si tratta di un nuovo importante risultato della contrattazione sociale che vede protagonisti sul territorio le organizzazioni sindacali dei pensionati di Cgil Cisl e Uil. Sono previsti servizi di promozione, socializzazione, integrazione sociale, aggregazione e sostegno concreto attraverso l’assistenza domiciliare; la fornitura di pasti a domicilio; il trasporto per e da i centri di cura; il telesoccorso-telecontrollo; i soggiorni climatici; i corsi di ginnastica; il Centro sociale e l’integrazione delle rette per il Centro diurno integrato e per la casa di riposo. Per gli ultrasessantacinquenni con un reddito Isee non superiore a 10.200 euro annui, il protocollo prevede la concessione di un contributo sui ticket versati per visite specialistiche, diagnostica strumentale e acquisto di farmaci fino all’80% della spesa sostenuta (il contributo è retroattivo e relativo al 2010). Sono inoltre previsti risarcimenti parziali per le utenze domestiche (gas, energia elettrica, acqua, tassa di igiene urbana) fino a un massimo di 420 euro. Le domande delle persone interessate dovranno essere presentate all’ufficio Servizi sociali entro il 30 giugno per ottenere i rimborsi entro il mese di agosto, ed entro il 30 novembre 2011 per avere il risarcimento entro dicembre.