Lunedì alla Cisl il convegno su offerta e fabbisogni abitativi a Brescia e provincia
TORNA INDIETRO

Lunedì alla Cisl il convegno su offerta e fabbisogni abitativi a Brescia e provincia

2 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 5 Marzo 2011

Lo sviluppo vertiginoso del mercato immobiliare si è bloccato lasciandoci in eredità prezzi ed abitazioni che sono poco compatibili con i redditi e i bisogni reali delle famiglie, dei lavoratori, dei giovani e degli anziani, delle donne e degli uomini che vengono da altri paesi. E’ quanto emerge dalla ricerca promossa dalla Cisl con la collaborazione del Politecnico di Milano, sull’offerta e il fabbisogno di abitazioni a Brescia città e nei Comuni della provincia. Lo studio verrà presentato lunedì 7 marzo, a partire dalle 9,30, nel corso del convegno “La casa che non c’è”.

L’obiettivo è quello di documentare i fabbisogni abitativi irrisolti di edilizia sociale a fronte di una abnorme offerta di abitazioni di lusso, e la necessità di un riequilibrio degli interventi pubblici per la casa. La valutazione del patrimonio abitativo, in relazione all’andamento demografico e ai fattori di attrazione del territorio, daranno modo di avere anche una previsione della domanda abitativa da qui al 2018.
Dopo l’introduzione del Segretario Cisl Paolo Reboni, la prima parte del convegno sarà dedicata all’illustrazione della ricerca che verrà fatta da Antonello Boatti del Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano; seguirà una tavola rotonda coordinata da Fabrizio Esposito, Segretario Sicet di Brescia, alla quale interverranno: Adriano Paroli, Sindaco di Brescia; Roberto Marcelli, Presidente Confcooperative; Ettore Isacchini, Presidente Aler; Viviana Beccalossi, coordinatore provinciale del Pdl; Pietro Bisinella, Segretario provinciale del Pd. “Un nuovo welfare – spiega Enzo Torri, Segretario generale della Cisl, che chiuderà il convegno – richiede una visione ubanistica che consideri prioritario il diritto alla casa nel segno di una illuminata e razionale pianificazione territoriale”. Sede del convegno sarà l’Auditorium della Cisl di Brescia in via Altipiano d’Asiago, 3.