Da domani il congresso dei pensionati Cisl
TORNA INDIETRO

Da domani il congresso dei pensionati Cisl

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 4 Febbraio 2009

Due giorni di congresso, domani e dopodomani, per discutere le strategie e gli obiettivi dei prossimi anni e per rinnovare il direttivo territoriale della Fnp di Brescia, i revisori dei conti e i delegati al congresso regionale dell’organizzazione. Il sindacato dei pensionati della Cisl si presenta all’ottava assise provinciale in programma al President Hotel di Roncadelle dopo 37 assemblee precongressuali alle quali hanno partecipato 2.500 persone.

Sono 131 i delegati, in rappresentanza di 46.893 iscritti, chiamati a definire il futuro dell’organizzazione e decidere sulla riconferma della segreteria uscente. Giampaolo Festa, segretario territoriale, e i componenti della segreteria Giuseppe Fadabini, Luciano Geroldi e Pietro Mora puntano sul lavoro svolto per potenziare le strutture territoriali e sui risultati della contrattazione con i Comuni per ottenere benefici in termini di contributi e di assistenza a favore degli associati. Sono stati 126 gli accordi sottoscritti nella nostra provincia. Ora si guarda al confronto sui Piani di zona per l’assistenza sociale e sanitaria. Si tratta di disporre di risorse regionali per favorire la permanenza degli anziani nel proprio domicilio e per consentire alle Rsa interventi più efficaci anche in materia sanitaria, senza trascurare il ruolo che nel settore socio-assistenziale può svolgere il volontariato.

I lavori del congresso inizieranno domani alle 9.15 con la relazione del segretario Festa; seguiranno gli interventi degli ospiti e il dibattito. Quindi saranno presentate le liste per le elezioni. Venerdì, dopo il dibattito, l’intervento conclusivo del segretario. Nel pomeriggio sarà convocato il nuovo direttivo dell’organizzazione per eleggere la segreteria. (www.giornaledibrescia.it)