Bonanni: “Accordo storico”
TORNA INDIETRO

Bonanni: “Accordo storico”

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 2 Febbraio 2009

“È un obiettivo storico proposto da tanti anni dalla Cisl”

Il commento del segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, dopo la firma dell’accordo raggiunto con governo e Confindustria sul nuovo modello contrattuale. “Diverrebbe una data ancora più importante se anche la Cgil aderisse”, ha aggiunto Bonanni, che si è definito “orgoglioso di aver contribuito a riformare un modello contrattuale” che “risponde ai problemi, quelli ereditati e quelli che arrivano da questa crisi”. “La vera differenza che mette alcuni in condizioni di firmare e altri no – ha detto Bonanni – è che ci sono sindacati e imprese che scelgono il modello che fa della partecipazione l’elemento cardine, senza escludere il ricorso alla conflittualità che però non può essere avanzata a ogni pié sospinto”. “Sono orgoglioso di aver contribuito alla firma dell’accordo – ha aggiunto Bonanni -, spero che anche la nostra consorella proceda ad accordarsi con gli altri come è già avvenuto in altre epoche”.