Guarda la registrazione del convegno  E’ POSSIBILE SUPERARE L’OSTACOLO DELLE PAURE? clicca QUI

34 anni fa la strage di Piazza Loggia
TORNA INDIETRO

34 anni fa la strage di Piazza Loggia

2 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 26 Maggio 2008

Tenere viva la memoria di una delle pagine più dolorose della storia bresciana. È questo il senso delle iniziative che anche quest’anno sono state programmate per mercoledì 28 maggio in occasione del trentaquattresimo anniversario della strage di piazza della Loggia. A promuoverle è la Casa della Memoria (Comune e Provincia, Associazione familiari caduti strage di piazza della Loggia) in collaborazione con Cgil, Cisl e Uil, la Fondazione “Clementina Calzari Trebeschi”, l’Archivio storico “Bigio Savoldi – Livia Bottardi Milani”, l’Acb, Fondazione Asm, Fondazione Micheletti, Anpi, Fiamme Verdi, Aned, Ufficio scolastico provinciale e numerose realtà associative, del mondo della scuola, dell’università, dello sport e della musica.

Gli appuntamenti commemorativi si declinano in tre filoni. Il primo è il percorso giudiziario legato alla strage e l’impegno per arrivare alla verità giudiziaria. Il secondo filone è la memoria, anche attraverso la presentazione dei risultati di percorsi di ricerca realizzati con le scuole. Il terzo è il piano istituzionale, a cominciare dalla presenza di Raffaele Bonanni, segretario generale della Cisl per la commemorazione ufficiale del 28 maggio in Piazza Loggia. “Il mondo del lavoro – ha detto in occasione della presentazione elle iniziative il Segretario generale della Cisl Renato Zaltieri – ribadisce e riafferma il proprio impegno nella ricerca della verità e la propria determinazione affinché il nuovo processo che si aprirà riesca finalmente a dare una risposta di giustizia che i parenti delle vittime e tutta la città attendono da troppi anni”.

Ecco il programma dettagliato della giornata del 28 Maggio: alle 8.30, celebrazione eucaristica al Cimitero Vantiniano; in mattinata, deposizione di omaggi floreali alla stele dei Caduti; alle 9.30, a Palazzo Loggia, incontro con i familiari dei caduti; alle 10.15, in Piazza Loggia, la commemorazione ufficiale con gli interventi di Raffaele Bonanni, segretario nazionale della Cisl, Stefania Sora, studentessa dell’Antonietti di Iseo e Alfredo Bazoli, dell’Associazione Familiari Caduti Strage di Piazza Loggia; alle 11.30, all’Auditorium San Barnaba, l’incontro “Valori, diritti, doveri di una Costituzione amica”; alle 21, nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, per il Festival Pianistico “Arturo Benedetti Michelangeli”, Concerto in memoria dei Caduti della Strage di Piazza Loggia.