BONUS 200 euro: che cos’è? chi ne ha diritto? chi deve fare la domanda e chi no? All’ INAS CISL tutte le risposte

Consiglio generale Cisl
TORNA INDIETRO

Consiglio generale Cisl

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 7 Dicembre 2007

È cominciato con un minuto di silenzio il Consiglio generale della Cisl riunitosi oggi nell’Auditorium della sede di via Altipiano d’Asiago a Brescia. A proporlo è stato il Segretario generale Renato Zaltieri per ricordare le molte vittime degli incidenti sul lavoro. A questo drammatico problema Zaltieri ha dedicato la parte iniziale della sua relazione, annunciando anche una serie di iniziative che unitariamente il sindacato bresciano sta mettendo a punto per una mobilitazione generale sui temi della sicurezza sul lavoro.

Nel corso del suo intervento il Segretario della Cisl ha ripercorso gli appuntamenti sindacalmente più significativi degli ultimi mesi: dal referendum su welfare e pensioni con una netta affermazione dei sì (così come sostenuto e spiegato in centinaia di assemblee dai delegati della Cisl) fino alla Assemblea organizzativa.

Sull’attualità politico sindacale Zaltieri ha rilanciato la necessità di relazioni industriali più intense e l’auspicio di una vera concertazione sociale.

In vista delle elezioni amministrative del Comune capoluogo, il Segretario della Cisl si è augurato che le molte espressioni del sociale organizzato, dei Movimenti e delle Associazioni che annualmente danno origine al convegno socio politico di fine estate, possano insieme elaborare una posizione per chiedere a partiti e candidati l’impegno per una rinnovata qualità della politica.

Presentando infine la candidatura di Giovanna Mantelli quale quarto componente della Segreteria della Cisl bresciana, Zaltieri ha sottolineato che l’ingresso di una donna in Segreteria non è solo un adempimento formale ma una grande opportunità per l’operatività del sindacato.

Leggi la relazione del Segretario generale Renato Zaltieri.