La Cisl per gli Amministratori di sostegno | Scopri di più

Commercio: sciopero nazionale il 17 novembre
TORNA INDIETRO

Commercio: sciopero nazionale il 17 novembre

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 14 Novembre 2007

Il 17 novembre sciopereranno i dipendenti del settore del commercio (ipermercati, supermercati, negozi) per sollecitare il rinnovo del contratto di lavoro e “contro l’arroganza di Confcommercio che ha rotto strumentalmente la trattativa”. In una nota, Filcams Cgil, Fisascat Cisle Uiltucs Uil ricordano infatti che “il 25 settembre, Confcommercio ha rotto le trattative per il rinnovo del contratto disertando un incontro programmato e presentando un comunicato con il quale respingeva in toto le richiestesindacali”. “Confcommercio – precisano i sindacati – non ha firmato il protocollo traparti sociali e Governo del 23 luglio 2007, tentando, con questo atteggiamento, una rivincita rispetto al contratto firmato tre anni fa, che conteneva conquiste di netto avanzamento sul part time, l’apprendistato e i contratti a termine”. Per i lavoratori delle aziende commerciali e del terziario avanzato impegnati su cinque giorni alla settimana lo sciopero è stato anticipato al 16 novembre. Nella stessa giornata si asterranno dal lavoro anche i dipendenti delle aziende aderenti a Assofarm,Federfarma servizi, Adf Confcommercio e ai sindacati confederali di categoria.