Le associazione dei consumatori contro il ricatto dei farmacisti
TORNA INDIETRO

Le associazione dei consumatori contro il ricatto dei farmacisti

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 12 Novembre 2007

Le Associazioni dei consumatori Adiconsum, Cittadinanzattiva, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori apprezzano la presa di posizione del Ministro della salute, Livia Turco, che ha scritto una lettera di dissenso ai farmacisti titolari che hanno minacciato di far pagare ai cittadini tutti i medicinali di tasca propria a partire da lunedì 19 novembre.

Le Associazioni dei consumatori invitano ora il Ministro Turco ad agire con ulteriori azioni e prese di posizione a favore della realizzazione completa del processo di liberalizzazione nel settore farmaci, che consentano di aumentare ulteriormente i benefici per i cittadini, in particolare moltiplicando i punti di reperimento dei farmaci.

I Consumatori, infine, fanno sapere che se i farmacisti procederanno con la protesta annunciata, si mobiliteranno anche con mezzi legali per difendere i diritti dei cittadini.