1° gennaio 2007: il tempo delle scelte sul TFR

Il 1° gennaio è entrata in vigore la riforma della previdenza complementare. Si è avviato così un percorso che terminerà a giugno 2007, periodo entro il quale lavoratrici e lavoratori dovranno effettuare una scelta esplicita o tacita relativa al proprio TFR maturando. Cgil, Cisl e Uil ritengono utile informare le lavoratrici e i lavoratori riguardo ai contenuti dell’accordo tra Governo, Cgil-Cisl-Uil e Confindustria al fine di facilitarli nella loro libera e volontaria scelta che saranno chiamati a esplicitare nel primo semestre del 2007. L’evoluzione del quadro normativo e l’istituzione del fondo per l’erogazione del trattamento di fine rapporto dei dipendenti del settore privato rendono quanto mai indispensabile sviluppare una campagna informativa diffusa che consenta di sostenere le scelte delle lavoratrici e dei lavoratori e di realizzare adesioni consapevoli alla previdenza complementare. A tale scopo CGIL, CISL e UIL, che nei prossimi mesi, in coincidenza con l’operatività del “silenzio – assenso”, promuoveranno specifiche iniziative pubbliche rivolte alle lavoratrici e ai lavoratori, hanno predisposto un volantone unitario che riassume le valutazioni di CGIL, CISL e UIL, ed un volantone che illustra le modalità di adesione e le possibiltà di scelta a disposizione delle lavoratrici e dei lavoratori.

Etichette: ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511