Enzo Torri nella segreteria della Cisl
TORNA INDIETRO

Enzo Torri nella segreteria della Cisl

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 21 Dicembre 2004

Enzo Torri entra da oggi, 17 dicembre 2004, nella Segreteria della Cisl di Brescia. Il Consiglio generale del sindacato lo ha eletto in sostituzione di Aldo Menini che aveva presentato le dimissioni dopo essere stato chiamato alla guida della Cisl di Mantova.

Proponendo l’integrazione della Segreteria, Renato Zaltieri, Segretario generale dell’UST Cisl di Brescia, ha dato conto della consultazione condotta tra le Categorie della Cisl. Un ampio giro d’orizzonte dal quale il nome di Torri ha ricevuto un consenso unanime.

Nato a Brescia 52 anni fa, sposato con un figlio, Torri è stato operaio di una azienda metalmeccanica della Val Trompia. Ha iniziato l’attività sindacale nel 1969, ed ha cominciato a lavorare a tempo pieno nella Fim Cisl nel 1980. Componente di Segreteria dal 1981 della Fim del Garda, ne è diventato Segretario generale nel 1987.

Dal 1993, con la riunificazione dei territori di Brescia e Garda, è entrato nella Segreteria della Fim di Brescia con l’incarico di segretario organizzativo. Dal 1997 è stato Segretario generale prima della Filta e poi della Femca, la nuova categoria nata dall’accorpamento di quella dei tessili abbigliamento e chimici gomma plastica. Aclista, impegnato nel sociale, Torri è stato anche presidente di una associazione di volontariato impegnata sui problemi del Sud del mondo.