Sciopero generale della scuola
TORNA INDIETRO

Sciopero generale della scuola

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 6 Ottobre 2004

Aule vuote il prossimo 15 novembre. Contro i tagli previsti dalla Finanziaria, per chiedere un piano di investimenti pluriennale per il settore e a sostegno dei rinnovi contrattuali, Cgil, Cisl e Uil Scuola hanno proclamato uno sciopero nazionale. L’astensione dal lavoro riguarda tutto il personale docente, educativo, Ata e dirigenti scolastici. La giornata di protesta nazionale sarà preceduta da scioperi articolati per regione: la Lombardia si fermerà alla prima ora di lezione o di servizio il 28 ottobre. Il 29 ottobre, invece, è stata proclamata una giornata nazionale di mobilitazione: i docenti non svolgeranno attività di insegnamento straordinarie, il personale Ata non effettuerà attività e incarichi aggiuntivi, i dirigenti scolastici si atterranno strettamente ai compiti definiti nel profilo.