Arrestate quel libro
TORNA INDIETRO

Arrestate quel libro

< 1 min per leggere questo articolo

Pubblicato il 12 Dicembre 2001

Messa in campo per la prima volta lo scorso anno, la Cisl bresciana ripropone in occasione delle imminenti festività l’iniziativa “Arrestate quel libro!”. La proposta è quella di regalare un libro ai detenuti della Casa Circondariale di Brescia (Caton Mombello e Verziano) scegliendelo da un elenco disponibile nella libreria Resola di corso Garibaldi 39/b a Brescia.

“Anche il regalo di un libro a chi vive e a chi lavora all’interno del carcere – si legge nella locandina che pubblicizza l’iniziativa – può aiutare ad aprire nuovi canali di comunicazione e di scambio”.

Anche quest’anno la Cisl può contare sulla collaborazione della Direzione del carcere e dell’Associazione di volontariato “Carcere e Territorio”, oltre alla preziosa disponibilità di una delle più note librerie cittadine.

Concretamente sarà possibile acquistare i libri segnalati dagli stessi detenuti, a partire dal 12 dicembre.