Rsu pubblico impiego (1). I lavoratori premiano la Cisl

Il quadro complessivo dei risultati per il rinnovo delle Rappresentanze Sindacali Unitarie nel pubblico impiego nel bresciano, ridisegna in modo sostanziale i rapporti di forza tra le sigle sindacali.

Mentre la Cgil perde circa 550 voti e 35 seggi, la Cisl ottiene 400 voti in più (+ 28 seggi) e nel panorama confederale è maggioranza per numero di seggi (53%).

Il risultato delle elezioni conferma un consenso alla Cisl superiore 1200 voti rispetto ai propri iscritti.

Non si tratta semplicemente di un successo numerico; ciò che la lettura analitica del voto consente di evidenziare è una presa di distanza dei lavoratori da un modo vecchio di fare sindacato nella pubblica amministrazione e nei servizi, a favore di una presenza più propositiva e capace di un progetto.

Etichette: ,

CISL BRESCIA: Uffici aperti. Accessi in sicurezza regolati su prenotazione allo 030 3844 511